Referendum:Ok rinvio, ma è un pericoloso precedente!

(ANSA) – ROMA, 5 Marzo – “Il rinvio del REFERENDUM è necessario
e doveroso, data l’emergenza che stiamo affrontando. E’ un dato
di fatto che, allo stato attuale, non ci siano le condizioni
tecniche ed emotive per garantire ai cittadini la
partecipazione. Tuttavia e’ un pessimo segnale che diamo
all’esterno e a noi stessi, ed e’ anche un pericoloso precedente
a cui in futuro ci si potra’ appellare per ritardare o cancellare
altre elezioni. Fatico a comprendere il giubilo e le
celebrazioni dei Comitati del NO che chiedono il rinvio da molto
prima della diffusione del Coronavirus: il loro e’ un triste
sciacallaggio camuffato di moralismo pubblico”. Cosi’ Pietro
Paganini, promotore del Comitato “Il si’ delle liberta’”.(ANSA).